B&CXR
Two photographers meet in a historical place, familiar to us, but for many closed and mysterious ...

Il loro sguardo libero e incontaminato produce arte.

Visioni differenti ma al tempo stesso interessanti ed entusiasmanti,
che dureranno nel tempo, come le imbarcazioni Riva.

Officina Italiana Design ha voluto avvicinare arte e impresa per la realizzazione di un progetto di grande valore: una raccolta completa di 100 immagini (50 per ciascun autore, di grandi dimensioni, parte delle quali stampate in tiratura limitata) pubblicata in un libro edito dal 24 Ore Cultura, realizzata da due personalità straordinarie della fotografia internazionale, Gabriele Basilico e Mario Cresci, insieme al brand mito della nautica mondiale, Riva.
È in pratica un omaggio al cantiere Riva attraverso l’arte.
I due fotografi, lasciati liberi d’esprimersi con interpretazioni molto diverse tra loro, hanno “tolto i veli” all’imbarcazione icona della nautica, mostrandola nella sua natura più vera, tra dettagli forti e scenari intensi e inconfondibili.

Gabriele Basilico e le sue famose prospettive, qui usate come sfondo, danno ordine ed equilibrio a un finto caos. Ciò che fotografa è un ventre solo apparentemente silenzioso ma vivo e reale, immagini incisive, dall’energia dirompente, dove l’uomo non appare mai, ma è presente con il risultato del suo lavoro.
Mario Cresci restituisce colore ai particolari, a volte dolce e avvolgente, a volte intenso e astratto. Sensibile e poetico nella sua interpretazione, ci presenta forme e dettagli che, spesso decontestualizzati, prendono nuova vita e identità. Qui trova piena espressione e riconoscibilità il lavoro certosino e maniacale delle maestranze.
Visioni differenti ma al tempo stesso interessanti ed entusiasmanti, che dureranno nel tempo, come le imbarcazioni Riva che hanno attraversato i decenni e restano nella memoria degli amanti del mare.

 

Per informazioni sul libro e sulla collezione fotografica scrivere a:
sergio.beretta@italianadesign.it
valentina.varinelli@italianadesign.it